Pane e luna piena d’ombre

 

Nel pomeriggio -sera del 27 Luglio con inizio alle ore 18  cuoceremo il nostro panediluna nel ventre del forno a legna per asciugare le acque che creeranno magnifiche trabecolature con la loro massima forza di risalita di criscenza…. con le fioriture di pasta madre

La maestra d’arte maieutica Donatella ci accompagnera’ in questo laboratorio alchemico di panificazione artistica naturale
Sara’ possibile partecipare a questo rito sacro e poi alzare gli occhi al cielo per guardare con fiducia all’ombra della luce…
Pizze e pane di lunapienarossa

E’ necessario contattarci per la partecipazione al laboratorio e  anche alla degustazione delle pizze…. :)
Possibilita’ di pernottamento

 

PER INFO

L’eclissi lunare del 27 luglio in arrivo è, in effetti, la più lunga degli ultimi 100 anni e sarà uno spettacolo imperdibile per più di una ragione.

La luna si tingerà di rosso ed anche Marte sarà ben visibile, grande ed infuocato accanto al nostro satellite, entrambi visibili nel cielo estivo per più di un’ora.

ECLISSI LUNARE DEL 27 LUGLIO 2018

Sarà visibile in Italia in condizioni di visibilità eccezionali. Lo spettacolo infatti sarà fruibile in un orario ottimale: durerà dalle 19:13 alle 02:31 del mattino. L’inizio della totalità sarà intorno e 21:30 di sera e si concluderà alle 23:14 (orario italiano) quindi ad un orario accessibile a tutti, compresi i più piccoli.

La Luna sorgerà poco prima delle 20:30; il fenomeno parziale inizierà circa un’ora prima, quando la Luna comincerà ad attraversare il cono di penombra della Terra, alle 19:13. Ne uscirà completamente all’1:28 di sabato 28 luglio.

Il momento di massima sarà alle 22:21 e l’eclissi sarà visibile dalle 21:30 alle 23:15.

ECLISSI LUNARE

Ma che cos’è un’eclissi lunare? Come mai si crea questo affascinante spettacolo? Le eclissi lunari sono un fenomeno ottico che si verifica in determinate condizioni astronomiche. L’ombra della Terra oscura del tutto (come nel caso dell’eclissi totale del 27 luglio 2018) o parzialmente (eclissi parziale) la Luna nel momento in cui quest’ultima è in fase di “piena”, mentre Sole, Terra e Luna si trovano allineati in quest’ordine esatto.

In un’eclissi lunare totale (ovvero quando la Luna transita completamente attraverso l’ombra della Terra) il nostro satellite attraversa prima la penombra, poi l’ombra e infine, dopo esserne uscita, interessa di nuovo la fascia penombrale. A causa della rifrazione dei raggi solari che attraversano l’atmosfera terrestre assume un coloro rossastro.